Questo sito utilizza cookie per funzioni proprie e per inviare pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo.

Se vuoi saperne di piu' leggi questa Informativa estesa sui cookie.

Notizie

Notizie (17)

OFFERTA DI LAVORO

La TEA sas (www.teacz.com), società di servizi specializzata in analisi statistica e ricerca nel settore dei beni culturali con sede a Catanzaro, cerca una unità di personale con le seguenti qualifiche:

•             Laurea vecchio ordinamento, magistrale o specialistica (anche da conseguire entro marzo 2019) in informatica, ingegneria informatica, ingegneria meccanica, o altra laurea tecnico-scientifica.

•             Conoscenza di linguaggi di programmazione java e c++

•             Conoscenza di php/mysql

•             Competenze nello sviluppo di app per android/ios/windows phone

Competenze opzionali: competenze in ambito meccanico, conoscenze di tool di progettazione 3D, conoscenza di Arduino sia lato HW che lato SW

Completano il profilo: capacità di problem solving, buone doti relazionali, spirito di iniziativa

Tipologie di contratto: tempo indeterminato, part-time (16 ore settimanali), IV livello CCNL Metalmeccanica

Sede di lavoro: Catanzaro

Inviare il cv entro il 18 febbraio a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Venerdì, 08 Febbraio 2019 Scritto da

PROTOCOLLO D'INTESA TRA TRIBUNALE DI CATANZARO, PROCURA DELLA REPUBBLICA DI CATANZARO ORDINI E COLLEGI PROFESSIONALI DEL CIRCONDARIO DI CATANZARO

Il protocollo di cui sopra, siglato il 28 novembre 2018,  prevede nuove regole e requisiti per l’inserimento ed il mantenimento dell'iscrizione all’Albo dei CTU. Dai links sottostanti é possibile scaricare sia lo stesso protocollo che le domande di inserimento o mantenimento.

protocollo      domandaiscrizione      domandamantenimentoiscrizione

Venerdì, 08 Febbraio 2019 Scritto da

TASSA ISCRIZIONE ANNO 2019 ED ANNI PREGRESSI

La tassa di iscrizione all’albo per l’anno 2019 e degli anni pregressi é di € 125,00

MODALITA’ DI PAGAMENTO:

Bollettino di C/C postale nr 11022886 intestato a: Ordine Ingegneri Catanzaro, causale: TASSA ISCRIZIONE ANNO……;

Bonifico intestato a Ordine Provinciale Ingegneri con coordinate IBAN:IT 64 D 07601 04400 000011022886 C/O ENTE POSTE ITALIANE FILIALE DI CZ – CAUSALE: ISCRIZIONE ANNO……;

Contanti – POS o Carta di Credito direttamente presso la sede dell’Ordine che rilascerà apposita ricevuta.

Si raccomanda agli iscritti nel caso di pagamento attraverso Bonifico o mediante pagamento telematico di indicare il numero di iscrizione all’Albo.

Venerdì, 18 Gennaio 2019 Scritto da

PROROGHE

  • PROROGA SISMI.CA.

    Con D.G.R. nr 635 del 14/12/2018 ” Proroga al 30 giugno 2019 del periodo transitorio per la trasmissione dei progetti sulla piattaforma SISMI.CA.  nella tipologia “altre opere”

  • PROROGA PIANO CASA

    Si informa che nel collegato alla legge di stabilità della Regione Calabria è stata inserita la proroga del Piano Casa, così come richiesto da Ordine e Collegi Professionali, di due anni.

Venerdì, 21 Dicembre 2018 Scritto da

AVVISO SUA REGIONE CALABRIA

Avviso per la selezione di componenti commissione giudicatrice per la procedura aperta per l’appalto avente ad oggetto “Servizio di gestione dell’impianto di trattamento rifiuti urbani di Lamezia Terme e dei connessi lavori di riefficientamento funzionale

scarica l’Avviso selezione commiss.LT

Lunedì, 03 Dicembre 2018 Scritto da

LEGGE REGIONALE N. 37/2015 E R.R. N. 15/2016. APPLICAZIONE DELLA PIATTAFORMA SISMI.CA. IN RELAZIONE ALLE NUOVE NTC 2018. NUOVA DISPOSIZIONE DI SERVIZIO IN SEGUITO ALLA SEGNALAZIONE DEGLI ORDINI.

E' pervenuta, con nota del 21 marzo 2018 da parte degli Ordini Professionali, la segnalazione circa il disservizio  della piattaforma SISMI.CA nei tre giorni immediatamente precedenti al 22 marzo c. a , giorno di entrata in vigore delle nuove NTC 2018. Tale disservizio ha provocato che diversi professionisti, causa i molteplici accessi sulla piattaforma e la sua conseguenziale  lentezza, hanno avuto difficoltà a trasmettere il progetto entro la data del 21 marzo c.a. , ultimo giorno utile per eseguire la progettazione usufruendo delle NTC 2008. Stante che quanto lamentato dagli Ordini è stato oggettivamente verificato da questa amministrazione, al fine di   porre  soluzione  a tale  criticità,  ma, comunque,  in aderenza  con  quanto  stabilito  dall'art.  2    (norme transitorie) del decreto 17 gennaio 2018, si dispone quanto segue:

Oltre ai progetti regolarmente assunti al protocollo della regione entro il 21 marzo c.a., verranno considerati trasmessi entro la predetta data i progetti per i quali il professionista, pur non avendo completato la procedura della trasmissione e l'acquisizione del protocollo, ha completato l'immissione degli elaborati nella piattaforma con creazione della ricevuta finale e apposizione della firmata digitale entro la predetta data del 21 marzo.

Per tali progetti l'invio alla Regione, attraverso la piattaforma dovrà, comunque, avvenire entro il10 aprile c.a.

scarica la ULTERIOREDISPOSIZIONEDISERVIZIO

Venerdì, 23 Marzo 2018 Scritto da

SOGGETTI ABILITATI ALLA TRASMISSIONE TELEMATICA DELLA DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE E DOMANDA DI VOLTURE CATASTALI

L’azione portata avanti dal  CNI ha avuto esito positivo e quindi con Provvedimento  del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 9 marzo 2018 (n.53616), l'abilitazione  è stata estesa  anche agli iscritti all'albo degli Ingegneri; il testo del Provvedimento è pubblicato sul sito dell'Agenzia. Con successiva comunicazione saranno rese note le modalità per accedere a tale abilitazione.
Venerdì, 16 Marzo 2018 Scritto da

INTERVENTO DELL’ING. GERLANDO CUFFARO SULLA PRESENTAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE IN MATERIA DI TUTELA DELLE PROFESSIONI PER ATTIVITA’ ESPLETATE PER CONTO DI COMMITTENTI PRIVATI E DI CONTRASTO ALL’EVASIONE FISCALE

Ringrazio l’On.le Ennio Morrone, in qualità di presidente della Commissione di Vigilanza della Regione Calabria, per l’opportunità che ci ha fornito nella stesura definitiva del disegno di legge regionale, proposta da me e dall’Ing. Benedetto Romeo, e ringrazio il Vice Presidente della Giunta Regionale Prof. Antonio Viscomi e l’On.le Michele Mirabello Presidente della Commissione consiliare competente, per la loro sensibilità e la disponibilità a portare avanti l’iter legislativo.

Premetto che il mio intervento è anche a nome dei Presidenti degli Ordini degli Ingegneri della Calabria, tra cui i presenti Ing. Salvatore Artusa di Vibo Valentia, l’Ing. Domenico Condelli di Reggio Calabria e l’Ing. Antonio Grilletta di Crotone, con i quali condividiamo tutte le iniziative a sostegno della professione dell’ingegnere.

Ritengo assolutamente positiva la proposta di legge opportunamente sviluppata dall’On.le Ennio Morrone su nostro impulso e recepita dallo stesso in qualità non solo di politico ma anche di ingegnere che ben conosce le problematiche della categoria.

La proposta di legge, che spero presto possa trasformarsi in legge regionale, attesa l’assoluta trasversalità politica della stessa, tale da auspicare un breve iter consiliare, può senz’altro essere innovativa e tale da raccogliere le esigenze di tutte le professioni tecniche, in un momento difficile sotto il profilo economico e potrà eliminare i pagamenti in nero e contrastare il fenomeno dell’evasione fiscale.

Ringrazio, altresì, Prof. Antonio Viscomi e l’On.le Michele Mirabello per gli spunti dialettici offerti, sempre positivi e improntati al rilancio delle professioni tecniche, apprezzando, in particolare, quanto asserito dal Vice Presidente della Giunta regionale in merito all’equo compenso e alla precisazione che le attività professionali devono essere retribuite in ragione della misura e della qualità della prestazione.

Tuttavia, nell’esprimere il mio consenso per l’iniziativa, non trovo analoga sensibilità, da parte della Regione Calabria, nella vicenda della piattaforma Sismi.ca che affligge le professioni tecniche sin da quando la stessa è stata implementata.

Non appare plausibile che una procedura per la trasmissione e validazione dei progetti strutturali possa essere soggetta a molteplici criticità tanto da dover ricorrere a successive proroghe per consentire di trasmettere i progetti.

Appare evidente che la stessa procedura non riesce ad essere operativa e allora, anche a nome dei presenti Presidenti degli ordini degli Ingegneri della Calabria, si chiede all’Ente Regione analoga sensibilità per risolvere definitivamente i problemi che stanno mettendo in ginocchio l’economia sia degli ingegneri e sia delle imprese del settore, per i lunghi tempi intercorrenti per l’approvazione dei progetti, in tal senso, mi è dato sapere che per la provincia di Reggio Calabria si stanno valutando solo ora, nel mese di dicembre, i progetti presentati a giugno, con un ritardo di sei mesi la qual cosa si riflette, negativamente, sull’economia dell’opera.

Chiedo, quindi, al Prof. Antonio Viscomi, quale Vice Presidente della Giunta regionale, di attivarsi proficuamente per risolvere definitivamente tale problema che sta rallentando, se non del tuto bloccando, le attività professionali tecniche.

Infine, chiedo un loro approfondito interessamento, con analoga sensibilità politica, per il monitoraggio degli incarichi dei servizi di ingegneria che, molto spesso, vengono affidati ai soliti noti, cercando, invece, di utilizzare, quanto più possibile e nel rispetto della normativa esistente, i professionisti locali, favorendo l’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani professionisti che, in quanto tali, non possiedono un curriculum e il fatturato adeguato e, in tal senso, basterebbe riproporre quanto contenuto nella cosiddetta legge Merloni e cioè affiancare un giovane professionista nell’incarico di affidamento dei servizi di ingegneria, per cui lo stesso potrebbe fare esperienza non gratuita ma professionalmente partecipativa, in maniera tale da arricchire la propria esperienza professionale e conseguire, anche, la dovuta retribuzione per la prestazione fornita.

Nell’augurare che il mio intervento possa offrire positivi spunti di riflessione, ringrazio ancora l’On.le Ennio Morrone, il Prof. Antonio Viscomi e l’On.le Michele Mirabello per la loro squisita sensibilità nella proposta di legge oggi esaminata.

Il Presidente

(dott. ing. Gerlando CUFFARO)
Venerdì, 22 Dicembre 2017 Scritto da

PROPOSTA DI LEGGE A TUTELA DELLA LIBERA PROFESSIONE

Il Consiglio dell’Ordine nella seduta del 17/11/2017, accogliendo la proposta di legge presentata dal Collega Benedetto ROMEO in data 25 ottobre u.s. recante il titolo: ”Norme in materia di tutela delle professioni per attività espletate per conto di committenti privati e di contrasto all'evasione fiscale”, ha deliberato all'unanimità il sostegno a tale proposta integrandola con la richiesta di inserimento nel testo della documentazione attestante la tracciabilità del pagamento. scarica la propostadilegge+modello

Lunedì, 27 Novembre 2017 Scritto da

Semplificazione edilizia - Correttivo Codice Appalti

Dal link sottostante è possibile scaricare una nota contenente le ultime novità in materia di semplificazione Edilizia ed Amministrativa nonché le correzioni al Codice degli Appalti.

semplificazioneedilizia

Giovedì, 11 Maggio 2017 Scritto da

Sisma Centro Italia 2016 - Nuova campagna di verifiche agibilità

E' possibile fornire la propria adesione alla nuova campagna di verifiche dell'agibilità nelle zone del centro italia colpite dal sisma attraverso il modulo scaricabile dal seguente link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSc2o5uqoVBSTT8gm9VJcilLBPIS_SXVoxZjMpQQ2FtxmtpW2g/viewform
Giovedì, 10 Novembre 2016 Scritto da

PROROGA REGIME TRANSITORIO LEGGE SISMICA

Si informano i colleghi su richiesta degli Ordini professionali é stata prorogato di altri sei mesi a partire dal 1 gennaio 2016 il regime transitorio (deposito) per la presentazione dei progetti

scarica il burc da QUI

Martedì, 29 Dicembre 2015 Scritto da

NOTA TRIBUNALE CATANZARO (formazione Albi dei Periti e dei Consulenti tecnici)

Sono in procinto di variare sia le  modalità di iscrizione all’Albo dei CTU, che sarà sistematicamente revisionato, come da nota del Tribunale di Catanzaro, quale bozza di convenzione, scaricabile dal link sottostante e che entrerà in vigore a breve.
Lunedì, 29 Ottobre 2018 Scritto da

MODIFICHE LEGGE URBANISTICA REGIONALE

Si informano i colleghi che la modifica alla Legge Urbanistica Regionale n. 19/2002 é stata pubblicata sul B.U.R.C. del 31/12/2015 ed é scaricabile da QUI

Martedì, 05 Gennaio 2016 Scritto da

RATEIZZAZIONE CONTRIBUTI MINIMI 2015

Contributi minimi in 6 rate

Anche per il 2015 è possibile versare i contributi minimi in 6 rate bimestrali, anziché in 2 semestrali.

Per chi desidera cogliere questa opportunità, le rate saranno di pari importo, senza interessi dilatori, con la prima scadenza stabilita al 28 febbraio e l’ultima al 31 dicembre 2015.

Hanno accesso all’agevolazione tutti gli iscritti a Inarcassa, inclusi i pensionati: basta che ne facciano richiesta entro il 26 gennaio 2015, esclusivamente in via telematica, tramite l’apposita funzione disponibile alla voce "agevolazioni" del menu laterale di Inarcassa On line .

I MAV per il pagamento delle rate saranno a disposizione su Inarcassa On line, come di consueto, circa 30 giorni prima di ogni scadenza.

Venerdì, 04 Aprile 2014 Scritto da

APERTURA

Orario di apertura:

Lunedì/Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00
Martedì e Giovedì dalle ore 16.30 alle ore 18.00

CONTATTI