Questo sito utilizza cookie per funzioni proprie e per inviare pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo.

Se vuoi saperne di piu' leggi questa Informativa estesa sui cookie.

Pubblicati i nuovi procedimenti e moduli per la Valutazione di Incidenza Ambientale V.INC.A. In evidenza

Sono stati pubblicati, per lo Sportello Ambiente Regionale sulla piattaforma CalabriaSUAP, i nuovi procedimenti ed i relativi moduli per la presentazione delle istanze di Valutazione di Incidenza Ambientale (V.Inc.A.).
La pubblicazione fa seguito al Decreto del Dirigente di Settore n. 6942 del 19 maggio 2023 con il quale è stata approvata la nuova modulistica per la presentazione delle istanze di V.Inc.A., predisposta per i due livelli di valutazione diversificati in base alle “Linee guida nazionali per la Valutazione di Incidenza Ambientale (V.Inc.A.) – adottate con la DGR. n. 65/2022.
Infatti, le Linee Guida nazionali per la Valutazione di Incidenza (VIncA) – Direttiva 92/43/CEE «Habitat, articolo 6, paragrafi 3 e 4” – al fine di rendere omogeneo il processo di valutazione d’incidenza sul territorio nazionale, relativamente agli aspetti tecnici di dettaglio e procedurali – hanno introdotto una netta demarcazione dei livelli progressivi di valutazione, che caratterizzano il processo decisionale stesso, denominati Screening specifico e Valutazione appropriata.
Funzione dello Screening di incidenza è quella di accertare se un Piano possa essere suscettibile di generare o meno incidenze significative sul sito Natura 2000 sia isolatamente sia congiuntamente con altri Piani, valutando se tali effetti possono oggettivamente essere considerati irrilevanti sulla base degli obiettivi di conservazione sito-specifici, mentre la Valutazione Appropriata viene attivata qualora la fase di screening di incidenza si sia conclusa in modo negativo, ovvero nel caso in cui il Valutatore, nell’ambito della propria discrezionalità tecnica, non sia in grado di escludere che il Piano (o programma/progetto/intervento/attività) possa avere effetti significativi sui siti Natura 2000.
Contestualmente alla pubblicazione dei nuovi procedimenti sono stati resi disponibili anche i nuovi moduli e documenti:

per lo Screening
 Modello di Istanza di Screening d’Incidenza – V.Inc.A;
 Format per lo screening sito specifico;
 Dichiarazione valore dell’opera – V.Inc.A: dichiarazione sostitutiva di atto notorio attestante il valore delle opere a firma del tecnico incaricato della progettazione esecutiva;
 

per la Valutazione appropriata
 Modello di Istanza di Valutazione Appropriata – V.Inc.A;
 Dichiarazione competenze professionali: dichiarazione sostitutiva di atto notorio relativa alla sussistenza delle effettive competenze professionali per la redazione dello Studio di Incidenza;
 Dichiarazione valore dell’opera: dichiarazione sostitutiva di atto notorio attestante il valore delle opere a firma del tecnico incaricato della progettazione esecutiva;
 Liberatoria proprietà industriale ed intellettuale: dichiarazione di liberatoria proprietà industriale ed intellettuale.

È possibile reperire ulteriori informazioni specifiche al seguente link:https://regione.calabria.it/website/organizzazione/dipartimento11/subsite/settori/economia_circolare/valutazionivinca/

Il servizio Help-Desk della piattaforma rimane a disposizione per fornire tutte le informazioni utili all’inserimento delle pratiche ed all’utilizzo del portale al recapito: 0961-7968450 o richiedendo assistenza direttamente tramite il seguente link:https://www.calabriasuap.it/assistenza-e-supporto/richiesta-assistenza-e-supporto/

01 Ago 2023 0 comment
(0 Voti)
 

Sono stati pubblicati, per lo Sportello Ambiente Regionale sulla piattaforma CalabriaSUAP, i nuovi procedimenti ed i relativi moduli per la presentazione delle istanze di Valutazione di Incidenza Ambientale (V.Inc.A.).
La pubblicazione fa seguito al Decreto del Dirigente di Settore n. 6942 del 19 maggio 2023 con il quale è stata approvata la nuova modulistica per la presentazione delle istanze di V.Inc.A., predisposta per i due livelli di valutazione diversificati in base alle “Linee guida nazionali per la Valutazione di Incidenza Ambientale (V.Inc.A.) – adottate con la DGR. n. 65/2022.
Infatti, le Linee Guida nazionali per la Valutazione di Incidenza (VIncA) – Direttiva 92/43/CEE «Habitat, articolo 6, paragrafi 3 e 4” – al fine di rendere omogeneo il processo di valutazione d’incidenza sul territorio nazionale, relativamente agli aspetti tecnici di dettaglio e procedurali – hanno introdotto una netta demarcazione dei livelli progressivi di valutazione, che caratterizzano il processo decisionale stesso, denominati Screening specifico e Valutazione appropriata.
Funzione dello Screening di incidenza è quella di accertare se un Piano possa essere suscettibile di generare o meno incidenze significative sul sito Natura 2000 sia isolatamente sia congiuntamente con altri Piani, valutando se tali effetti possono oggettivamente essere considerati irrilevanti sulla base degli obiettivi di conservazione sito-specifici, mentre la Valutazione Appropriata viene attivata qualora la fase di screening di incidenza si sia conclusa in modo negativo, ovvero nel caso in cui il Valutatore, nell’ambito della propria discrezionalità tecnica, non sia in grado di escludere che il Piano (o programma/progetto/intervento/attività) possa avere effetti significativi sui siti Natura 2000.
Contestualmente alla pubblicazione dei nuovi procedimenti sono stati resi disponibili anche i nuovi moduli e documenti:

per lo Screening
 Modello di Istanza di Screening d’Incidenza – V.Inc.A;
 Format per lo screening sito specifico;
 Dichiarazione valore dell’opera – V.Inc.A: dichiarazione sostitutiva di atto notorio attestante il valore delle opere a firma del tecnico incaricato della progettazione esecutiva;
 

per la Valutazione appropriata
 Modello di Istanza di Valutazione Appropriata – V.Inc.A;
 Dichiarazione competenze professionali: dichiarazione sostitutiva di atto notorio relativa alla sussistenza delle effettive competenze professionali per la redazione dello Studio di Incidenza;
 Dichiarazione valore dell’opera: dichiarazione sostitutiva di atto notorio attestante il valore delle opere a firma del tecnico incaricato della progettazione esecutiva;
 Liberatoria proprietà industriale ed intellettuale: dichiarazione di liberatoria proprietà industriale ed intellettuale.

È possibile reperire ulteriori informazioni specifiche al seguente link:https://regione.calabria.it/website/organizzazione/dipartimento11/subsite/settori/economia_circolare/valutazionivinca/

Il servizio Help-Desk della piattaforma rimane a disposizione per fornire tutte le informazioni utili all’inserimento delle pratiche ed all’utilizzo del portale al recapito: 0961-7968450 o richiedendo assistenza direttamente tramite il seguente link:https://www.calabriasuap.it/assistenza-e-supporto/richiesta-assistenza-e-supporto/

APERTURA

Orario di apertura:

Lunedì/Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00
Martedì e Giovedì dalle ore 16.30 alle ore 18.00

CONTATTI